La morte di Mauro Belli

« Older   Newer »
CAT_IMG Posted on 17/3/2013, 17:43 Quote
Avatar


« I'm gonna miss u » « I'm gonna miss u too »

Group:
Sognatrice
Posts:
5,485
Location:
dall'isola che non c'è dove si sogna sempre e non si cresce mai <3

Status:


Caro Mauro,
come posso raccontarti a chi non ti ha conosciuto !? Forse potrei dire che eri uno schivo ma potrei aggiungere anche che quel silenzio nascondeva un cuore grande. Potrei dire che a volte perdevi la pazienza e facevi di testa tua ... ma proprio per questo eri un poliziotto vero e la gente si fidava di te. Potrei dire che qualcuno ti accusava di non pensare prima di agire ... ma allora dovrei aggiungere che azzeccavi sempre la cosa giusta. Ci hai lasciato un vuoto enorme ... forse perché tu stesso ci hai dato una risposta alla nostra sofferenza. Proveremo a prendere un po' del tuo carattere schivo, un po' della tua forza, un po' del tuo intuito, un po' del tuo cuore e cercheremo di assomigliarti ... perché così Mauro il tuo sacrificio non sarà stato vano


Ancora mi ricordo quando andò in onda la prima volta questa puntata dove muore uno dei pilastri di questa fiction: Mauro Belli. E' vero per chi non segue la fiction può pensare non sono così toccanti come puntate, episodi ... scene. Ma per chi, invece, è un veterano capisce l'intensità di queste scene. Una delle morti più brutte di tutta la serie perché ha colpito uno dei personaggi più belli di queste 11 edizioni. Mauro Belli: un poliziotto dal cuore immenso e sempre altruista .. insieme a Roberto (Ardenzi) una delle coppie se non la coppia più bella del X Tuscolano. Lui&Roberto .. non solo due colleghi ... non solo due uomini ... ma due fratelli ... due amici legati da una grande e meravigliosa amicizia .. uno il pilastro dell'altro. Come lo definisce lui stesso nella lettera per il figlio: [...]eppure Roberto è più di un fratello ... è più di un amico ... è uno che quando hai bisogno c'è sempre, io spero solo che nella vita tu trovi qualcuno come lui: un amico, un fratello, qualcuno con cui dividere tutto[...] e in questa lettera vuole far capire al figlio che quando c'è l'amore allora non si ha bisogno di legami di sangue e glielo dice perché il figlio è adottato eppure lui gli ha voluto bene fin dall'inizio come se fosse veramente figlio suo di sangue. Purtroppo non si può descrivere un pg come Mauro bisogna soltanto "viverlo" attraverso queste 6 serie per capire il tutto. Parlando del video sopra a mio parere poi la scena più bella e toccante parte dal min. 12.00 al min. 13.16 ovvero il dolore di Roberto ... partendo dal presupposto che quel luogo non è un luogo a caso ma è il luogo dove solo un paio di giorni prima ha fatto l'ultima "marachellata" con Mauro lanciando dei piccoli sassi contro la finestra di un loro vecchio professore. Questo era la loro bellezza che nonostante fossero adulti ogni tanto ritornavano bambini con degli scherzetti, si capivano solo con degli sguardi, litigavano è ovvio come ogni amico ma subito facevano pace e nel momento del pericolo subito si facevano scudo ... ... non a caso Mauro è morto salvandolo, è felice di essere arrivato in tempo perché così lui è salvo .. questo è Mauro uno che mette gli altri sopra se stesso .. soprattutto Roberto, il padre Tiberio, sua moglie Germania e il piccolo Ettore.

Ciao Mauretto ... noi fan non ti dimenticheremo mai veramente




Edited by » RDJude - 25/5/2013, 22:18

TtQ4svXHow long till I stop pretending what we have is never ending, If all we are is just a moment don't forget me 'cause I won't and I can't help myself

kco8hsu
OAAmDlz


30ignWN
OOFoTQ0
cm1V06K

tesserino1

GGx04

Rd6BIP8

Our bodies dance like the wind over and over again in a perfect sky hypnotized by the sound, I get lost and then found in your eyes 'cause it doesn't get better than this

DP - WNW - A&A - TAF - EC - CITW
©sign by me
 
PM Email Web  Top
0 replies since 17/3/2013, 17:43
 
Reply